ATO Toscana Costa

Autorità per il servizio di gestione rifiuti urbani

AREA RISERVATA

Attenzione!

Per una corretta visualizzazione del sito č necessario installare Abobe Flash Click here
Get Adobe Flash player

Notizie e comunicazioni

23 settembre 2019 AVVISO CESSIONE A TITOLO GRATUITO DI BENI MOBILI FUORI USO

AVVISO

CESSIONE A TITOLO GRATUITO DI BENI MOBILI FUORI USO

Si rende noto che sono disponibili per la cessione a titolo gratuito, ai sensi dell’articolo 14, comma 2, del D.P.R. del 4 settembre 2002, n. 254, i beni mobili contenuti nei locali della sede dell’AutoritĂ  d’Ambito ATO Toscana Costa in via Cogorano n. 25 a Livorno, dichiarati obsoleti e non funzionali con Determina del Direttore Generale n° 17 del 23.09.2019 in seguito al rinnovo delle attrezzature ed alla necessitĂ  di sgombero del magazzino interno e degli scaffali.

Si veda l’elenco allegato in calce al presente avviso.

Tali beni sono disponibili per la cessione a titolo gratuito ai seguenti Enti, ai sensi e per gli effetti del D.P.R. 4 settembre 2002, n. 254:

 Croce Rossa italiana;
 Altri Enti Pubblici (scuole, enti locali, strutture sanitarie, forze dell'ordine);
 Organismi di volontariato di protezione civile inseriti negli appositi registri operanti in Italia e all'estero per scopi umanitari
 Altre Pubbliche amministrazioni
 Altri Enti No profit
 Altri Enti ed Organismi la cui attivitĂ  assume le caratteristiche di pubblica utilitĂ 

La cessione gratuita ai soggetti sopra individuati avverrĂ  sulla base della data di ricezione della richiesta avanzata all’AutoritĂ  d’Ambito.

I beni in cessione devono essere visionati, previo appuntamento, entro il giorno martedì 8 ottobre 2019 presso la sede di Via Cogorano n. 25 al Livorno (1° piano) contattando il Geom. Isaac Marconcini al numero 0586-214427 (mail: tecnico@atotoscanacosta.it).

Le manifestazioni di interesse dovranno essere trasmesse entro e non oltre il giorno 8 ottobre 2019 alle ore 12:00 al seguente indirizzo di posta elettronica: atotoscanacosta@postacert.toscana.it, oppure presentandosi presso la sede dell’Ente (previo appuntamento).

I beni saranno ceduti nello stato di fatto in cui si trovano, come verificato a seguito di sopralluogo, senza che il richiedente possa sollevare eccezioni o riserve di alcun genere.

Il ritiro dei beni ceduti dovrà avvenire in tempi brevi e comunque inderogabilmente entro il giorno venerdì 11 ottobre 2019 senza alcun onere per questo Ente. Le spese per la rimozione ed il trasporto dei beni sono a carico del richiedente.

Per eventuali informazioni e/o chiarimenti è possibile rivolgersi al geom. il Geom. Isaac Marconcini al numero 0586-214427 (mail: tecnico@atotoscanacosta.it) dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 13:00.

Livorno, 23 settembre 2019

f.to Il Responsabile dell’Ufficio Affari Generali ed assistenza agli Organi Istituzionali
Dott. Roberto Nieri


ALLEGATO

MONITOR/Schermi
• 1 Monitor ACER AL 1713
• 1 Monitor Philips 150S
• 2 Monitor HP w19b
• 3 Monitor ACER AL 1716
• 1 Monitor Belinea
• 1 Monitor ASUS

COMPUTER Desktop (senza hard disk)
• 1 Desktop Primercy Econel 200
• 4 Desktop ASUS
• 1 Desktop LG
• 1 Desktop Fujitsu Esprimo

TASTIERE:
• 1 Tastiera Wi-Fi Microsoft
• 3 Tastiere Wi-Fi Logitech
• 3 Tastiere Fujitsu con cavo
• 1 Tastiera Benq con cavo
• 1 Tastiera KB-201 con cavo
• 1 Tastiera IBM con cavo

STAMPANTI:
• Sharp AR-235
• Epson Stylus R285
• Epson Aculaser C2600
• HP Desk jet 940C
• HP Desk jet 9800
• Samsung Digital Laser MFP
• Epson Perfection 3590
• Epson Stylus 1290
• Epson Stylus 1520

ATTREZZATURE VARIE:
• 2 condizionatori portatili con tubo di areazione
• 20 vecchi telefoni fissi
• 1 schermo tubo catodico IBM
• 1 schermo tubo catodico Fujitsu Siemens
• 1 piattaforma ASUS GX-D1241
• 3 rilegatrici piccole

13 agosto 2019 AVVISO NOMINA REVISORE UNICO DEI CONTI

AVVISO
*****
SI RENDE NOTO

che l’Assemblea di questa Autorità dovrà nominare, ai sensi dell’art. 40, comma 1, della legge regionale della Toscana 28 dicembre 2011, n. 69, il «revisore unico dei conti ed il suo supplente».

Pertanto, gli interessati potranno far pervenire, ENTRO IL 06/09/2019, la propria candidatura a mezzo p.e.c. al seguente indirizzo: atotoscanacosta@postacert.toscana.it, allegando alla stessa il proprio curriculum professionale e l’autocertificazione, rilasciata ai sensi del D.P.R. n. 445/2000, attestante:
- L’iscrizione nel Registro dei revisori legali di cui al D.lgs. n.39/2010;
- L’assenza di cause di ineleggibilità o incompatibilità di cui all’articolo 236 del decreto legislativo n. 267/2000 o altri impedimenti previsti dall’articolo 238 dello stesso decreto legislativo.

Livorno, 13/08/2019

IL DIRETTORE GENERALE
Dr. Franco Borchi

13 maggio 2019 PROPOSTA DI AGGIORNAMENTO DEL PIANO STRAORDINARIO DEI RIFIUTI URBANI

AVVISO
___________________

A partire da oggi, 13 maggio 2019, e consecutivamente per i prossimi 30 giorni, si pubblica la Proposta di aggiornamento del PIANO STRAORDINARIO dei rifiuti urbani riguardante l’Ambito Territoriale Ottimale (A.T.O.) Toscana Costa, adottata dall’Assemblea di questa Autorità con delibera n. 3 del 30/04/2019.

Durante i 30 giorni di pubblicazione, chiunque, ai sensi dell’art. 26 bis della Legge Regionale Toscana 28 ottobre 2014, n. 61, potrà presentare a questa Autorità, in forma scritta, le proprie osservazioni sulla suddetta Proposta di aggiornamento del PIANO STRAORDINARIO dei rifiuti urbani.

Per l’invio delle osservazioni dovranno essere utilizzate le seguenti alternative modalità di trasmissione:

-Posta ordinaria mediante Raccomandata A/R da recapitare al seguente indirizzo: AutoritĂ  per il servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani ATO Toscana Costa, via Cogorano n. 25 cap 57123 Livorno;

-Posta elettronica certificata al seguente indirizzo: atotoscanacosta@postacert.toscana.it;

-Consegna a mano: presso l’ufficio protocollo dell’Autorità sito a Livorno in via Cogorano, 25, 1° piano, con orario 8.30 – 14.00 dal lunedì al venerdì ed inoltre con orario 15.00 – 17.00 nei soli giorni di martedì e giovedì.

Livorno, 13 maggio 2019

Il Direttore Generale

27 dicembre 2018 PIANO TRIENNALE PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE 2019/2021: APERTURA PROCEDURA DI CONSULTAZIONE PUBBLICA

Questo Ente ha aperto una procedura di consultazione pubblica per recepire proposte in vista dell'approvazione, entro il 31/01/2019,dell'aggiornamento del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione per il triennio 2019/2021.
Le proposte dovranno pervenire entro il prossimo 18 gennaio 2019

20 dicembre 2018 ASSETTO IMPIANTISTICO ANNO 2018

Viene pubblicata la cartografia tematica con la collocazione sul territorio e la gestione degli impianti attivi nell’ATO Toscana Costa nel 2018.
Comprende gli impianti di trattamento, recupero e smaltimento rifiuti urbani per:
- Rifiuto indifferenziato CER 20.03.01;
- FORSU CER 20.01.08.
Per scaricare il file in formato pdf accedere alla sezione "Gestione rifiuti" > “Sistema Impiantistico” > “ASSETTO IMPIANTISTICO”