Organi

Gli organi della AutoritÓ sono:

L'ASSEMBLEA

L'Assemblea Ŕ composta da tutti i Sindaci dei Comuni appartenenti all'Ambito Territoriale Ottimale (A.T.O.) "Toscana Costa". All'interno dell'Assemblea i Comuni hanno la seguente quota partecipazione:

Comune Quota % Comune Quota %

Altopascio

0,9

Massarosa

2,6

Aulla

0,86

Minucciano

0,23

Bagni di Lucca

0,44

Molazzana

0,25

Bagnone

0,3

Montecarlo

0,56

Barga

0,69

Montecatini Val di Cecina

0,63

Bibbona

0,69

Montescudaio

0,3

Bientina

0,65

Monteverdi Marittimo

0,33

Borgo a Mozzano

0,62

Montignoso

0,79

Buti

0,43

Montopoli in Valdarno

0,62

Calci

0,61

Mulazzo

0,36

Calcinaia

0,79

Orciano Pisano

0,22

Camaiore

2,17

Palaia

0,36

Campo Elba

0,59

Peccioli

4,14

Camporgiano

0,25

Pescaglia

0,43

Capannoli

0,48

Piazza al Serchio

0,23

Capannori

2,06

Pietrasanta

1,77

Capoliveri

0,45

Pieve Fosciana

0,36

Capraia Isola

0,26

PISA

6,71

Careggine

0,2

Podenzana

0,3

Carrara

3,47

Pomarance

0,49

Casale Marittimo

0,23

Ponsacco

0,82

Casciana Terme Lari

0,7

Pontedera

1,73

Cascina

1,94

Pontremoli

0,52

Casola in Lunigiana

0,28

Porcari

0,77

Castelfranco di Sotto

0,81

Porto Azzurro

0,5

Castellina Marittima

0,34

Portoferraio

0,93

Castelnuovo di Garfagnana

0,51

Rio Marina

0,31

Castelnuovo di Val di Cecina

0,41

Rio nell'Elba

0,15

Castiglione di Garfagnana

0,26

Riparbella

0,26

Cecina

1,64

Rosignano Marittimo

6,72

Chianni

0,25

San Giuliano Terme

1,45

Collesalvetti

0,95

San Miniato

1,42

Comano

0,31

San Romano in Garfagnana

0,28

Coreglia Antelminelli

0,52

Santa Croce sull'Arno

0,83

Crespina Lorenzana

0,44

Santa Luce

0,21

Fabbriche di Vergemoli

0,29

Santa Maria a Monte

0,73

Fauglia

0,34

Seravezza

0,93

Filattiera

0,4

Sillano Giucugnano

0,18

Fivizzano

0,51

Stazzema

0,28

Forte dei Marmi

1,04

Terricciola

0,31

Fosciandora

0,2

Tresana

0,36

Fosdinovo

0,45

Vagli Sotto

0,2

Gallicano

0,46

Vecchiano

0,86

Guardistallo

0,2

Viareggio

3,86

Lajatico

0,24

Vicopisano

0,65

Licciana Nardi

0,48

Villa Basilica

0,51

LIVORNO

9,26

Villa Collemandina

0,21

LUCCA

4,94

Villafranca in Lunigiana

0,49

Marciana

0,27

Volterra

0,72

Marciana Marina

0,3

Zeri

0,26

MASSA

4,99

 

 

 

E' Presidente dell'Assemblea il Sindaco del Comune di Collesalvetti Lorenzo Bacci.

Per la partecipazione all'Assemblea non Ŕ prevista la corresponsione di alcuna indennitÓ.

IL DIRETTORE GENERALE

Il Direttore Generale Ŕ l'organo di amministrazione dell'AutoritÓ servizio rifiuti ed Ŕ nominato dall'assemblea d'intesa con il Presidente della Giunta Regionale tra soggetti dotati di alta professionalitÓ nel settore dei servizi pubblici locali.

Il Direttore Generale riceve un'indennitÓ di carica annuale lorda di euro 93.500,00. Ad essa si aggiunge un'indennitÓ di risultato annuale lorda compresa tra il 10% ed il 25% dell'indennitÓ di carica.

Il Direttore generale dura in carica sette anni e non pu˛ essere rinnovato.

E' Direttore Generale il dr. Franco Borchi.

IL REVISORE UNICO DEI CONTI

Il revisore unico dei conti Ŕ nominato dall'Assemblea e ad esso spetta la verifica la regolaritÓ della gestione e la corretta applicazione delle norme di amministrazione, di contabilitÓ e fiscali.

Il revisore resta in carica sette anni e non pu˛ essere confermato.

Il Revisore Unico dei Conti riceve un'indennitÓ annuale lorda di euro 13.560,00 (oltre contributi ed IVA).

E' Revisore Unico dei Conti il dr. Fabio Bascherini.

 

Oltre ai suddetti Organi la legge regionale toscana 69/2011 ha previsto:

IL CONSIGLIO DIRETTIVO

Il Consiglio Direttivo ha funzioni consultive e di controllo. Esso Ŕ composto da sette membri, nominati dalla Assemblea tra i suoi componenti.

Il Consiglio Direttivo formula pareri preventivi sugli atti del direttore generale da sottoporre all'approvazione dell'Assemblea, e verifica la coerenza dell'attivitÓ del direttore generale rispetto agli indirizzi formulati dall'assemblea, informandone la stessa Assemblea.

La composizione del Consiglio Direttivo Ŕ la seguente:

I membri del Consiglio non percepiscono alcuna indennitÓ.

 

inizio pagina